A PIEDI NUDI… IN PIAZZA SANT’EUSTORGIO…

GardenfantasyNella settimana della moda milanese, fuori dal clamore e dalla mondanità sfrenata, Malìparmi ha trasformato lo Spazio Nomade di Piazza Sant’Eustorgio in un giardino animato.
Tema principale la collezione Primavera /Estate 2014 Gathering, ma anche occasione per noi amanti del marchio di incontrarci, scambiare due chiacchiere, ascoltare la musica e la voce di Adhara.
Ho sempre amato questo termine inglese “Gathering” che significa ritrovarsi e stare insieme, credo che Malìparmi con questo evento volesse proprio celebrare la semplicità dello stare insieme, ognuno con il suo stile, il suo modo di essere, la sua individualità.

Il pavimento dello spazio era in prato vero, la voglia di camminare a piedi nudi tanta ma le bellissime creazioni impedivano a tutte noi di soffermarci più di tanto poichè molti erano gli stimoli, parecchie le creazioni da toccare, ammirare e soprattutto ogni singolo angolo era finemente decorato con gli abiti, i gioielli e gli accessori che trovavano la loro cornice ideale.

“Essere se stessi insieme agli altri” è la chiave di lettura della nuova collezione “Gathering”: voglia di coesione ma anche  di esistere come individuo all’interno del gruppo. Filosofia senz’altro importante in questo momento specifico in cui “distinguersi” ogni tanto mette timore ma al tempo stesso porta a voler creare una propria identità di stile con la consapevolezza della propria persona, carattere e modo di essere.

GardenDress

Abiti
Tre i temi principali:

– Tribalism, con tante stampe geometriche e grafiche. Patchwork di materiali ad enfatizzare il lavoro artigianale e la sovrapposizione.
– Gardening Fantasy, fiori ricamati in filo, stampati, grafici e romantici. La ricerca della femminilità senza sdolcinature, enfasi sulla vestibilità e lo stile “comodo”.
– Rythm and blues, l’universalità del blu, del mare. Stampe blu su blu, morbide righe ma con tocchi di verde, bianco…
Insomma la celebrazione dello stile Malìparmi!

AbitiAd accompagnare tutto questo:

Accessori
Grafismi tribali sia in bianco e nero che in colori shock. Materiali quali la rafia, il crochet declinati in una nuova veste urbana danno alla collezione una forza di artigianalità preziosa ma al tempo stesso tecnicità e versatilità d’uso. Clutch ma anche borse capienti per le nostre interminabili giornate intervallate da mille attività.

Accessori

Gioielli
In un magico cassettone ho trovato degli splendidi gioielli. Cuff dal volume importante ma dalla vestibilità leggera, dettagli di perline e pietre dalle sfumature più varie, insomma una gioia per gli occhi e per il tatto e l’immaginazione di tanti abbinamenti e personalizzazioni.

GioielliAh, che bella sensazione all’uscita  da questo magico giardino… serenità, voglia di riscoprirsi ma anche di volersi bene e accettarsi…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.